Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo...

Due tricolori di 50 metri issati sulla Torre degli Asinelli

09MELONI: “ITALIANI VOTATE ITALIANO”. Due tricolori di cinquanta metri calati dalla Torre degli Asinelli e uno striscione con la scritta “L’Italia s’è desta”: questa l’iniziativa organizzata da militanti e simpatizzanti di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e dai ragazzi di Gioventù Nazionale sabato mattina  a Bologna, insieme al presidente nazionale, Giorgia Meloni.

«Inauguriamo oggi la campagna “VOTA ITALIANO”, che nei prossimi giorni coinvolgerà tante città e tanti comuni d’Italia. In tutta Europa e in tutto il mondo i movimenti patriottici si rifanno prima di tutto alla loro bandiera. Isseremo enormi tricolori in luoghi e monumenti simbolo della nostra Nazione, per dire agli italiani a poco più di una settimana dalle elezioni europee di votare nel loro interesse. È questa una curiosa campagna elettorale: ci sono quelli che dicono “basta con l’Ue a trazione tedesca”, ma poi stanno nel PPE della Merkel o nel PSE di Schulz; quelli che nel simbolo mettono il nome di un liberale belga o di un comunista greco; quelli che vorrebbero scindere la Padania o che dicono di voler fischiare l’Inno di Mameli. Noi invece, che siamo fieri di essere italiani, diciamo al nostro popolo di votare italiano e di votare Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. La differenza tra FdI-AN e Lega? Con loro condividiamo alcuni posizioni come quella sull’euro o sull’immigrazione, ma a differenza della Lega siamo il partito della Nazione che porta avanti battaglie e idee in rappresentanza di tutta Italia. E per noi disgregare una Nazione non la renderà più forte: siamo più forti se combattiamo uniti», ha detto il presidente di FdI-AN Giorgia Meloni a margine dell’iniziativa rispondendo ai giornalisti.

This post was written by

Lascia un Commento