Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo...

Casalecchio, il sindaco vieta la croce. FdI: no alla svendita delle nostre radici

Fa rabbia e tristezza la decisione del sindaco di Casalecchio di vietare la croce all’ingresso del cimitero. Da quando la croce è un’offesa per le altre religioni? Ma si sa, per il PD che copre le statue dei musei capitolini, senza che fosse nemmeno richiesto, per non offendere il presidente iraniano Rohani, non ci si può aspettare altro se non la svendita delle nostre più profonde radici culturali.

Municipio Casalecchio

 

Fabrizio Nofori, portavoce provinciale di Fratelli d’Italia – AN

This post was written by

Lascia un Commento