Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo...

Il solito PD: A Roma fa le leggi, a Bologna le viola

Il solito PD: A Roma fa le leggi, a Bologna le viola

Il PD pare impazzito. Mentre a Roma vara il Piano Casa, a Bologna lo viola, in particolare l’art. 5, che prevede il divieto di allaccio delle utenze per gli stabili occupati. E così il Sindaco Merola vanta come merito l’aver violato una legge dello Stato, ordinando il riallaccio dell’acqua nello stabile occupato di via De Maria.

Atto gravissimo, in quanto, oltre al resto, simbolico. Nessun ente ha mai infatti violato così apertamente la legge, rivendicando tale violazione. Il PD resta in preda alla schizofrenia: il premier …

Leggi tutto »

Molinella: Se la “buona scuola” è l’Islam, noi preferiamo la cattiva

Molinella: Se la “buona scuola” è l’Islam, noi preferiamo la cattiva

“Se, come apprendiamo oggi, nel distretto Pianura Est è “normale” che agli alunni delle elementari siano imposte lezioni di Islam, presumibilmente anche a chi non ha optato per l’ora di religione, ci chiediamo se non si ritenga altrettanto opportuno impartire agli alunni appartenenti a famiglie musulmane lezioni di Cristianesimo. Se non altro per parità di trattamento.

E se questa è la “Buona Scuola” di Renzi, noi preferiamo la “cattiva”, quella dove si impara (o, meglio, si imparava, perché oggi questo risultato non sempre è raggiunto…) a …

Leggi tutto »

Ravenna, Fosci e Nofori: Con i barconi arrivano anche i terroristi

Ravenna, Fosci e Nofori: Con i barconi arrivano anche i terroristi

“Arrestato a Ravenna tunisino che voleva arruolarsi nell’ISIS. Era uno dei tanti sbarcati a Lampedusa nel 2011. Pur complimentandoci con le Forze dell’ordine per il lavoro svolto, non possiamo non sottolineare come quanto successo sia l’esempio pratico di quanto Fratelli d’Italia, per bocca di Giorgia Meloni, sostiene a gran voce da diverso tempo: fermare gli sbarchi e le partenze dei barconi dei disperati è un imperativo, sia per evitare tragedie come quella dell’altro giorno nel canale di Sicilia, sia, soprattutto, per evitare di importare …

Leggi tutto »

Quartiere Navile: NO alle requisizioni della Frascaroli

Quartiere Navile: NO alle requisizioni della Frascaroli

“Le parole dell’assessore Frascaroli su possibili requisizioni per accogliere i profughi giungono prevedibili, ma ugualmente preoccupanti. Il Navile è il territorio con il maggior numero di contenitori dismessi, da Corticella a Casaralta alla Bolognina, ma è anche il quartiere dove si verificano occupazioni abusive e che ha tanti problemi di degrado, sicurezza, clandestinità e criminalità.
Chiedo al Sindaco e alla Giunta di non gravarlo ulteriormente con altre ondate di immigrati fuori controllo, che andrebbero ad alimentare una situazione già instabile e rischiosa, a danno …

Leggi tutto »

Il 16 maggio a Bologna presidio a difesa dei tanti italiani discriminati

Il 16 maggio a Bologna presidio a difesa dei tanti italiani discriminati

IL 16 MAGGIO A BOLOGNA FRATELLI D’ITALIA – AN ORGANIZZA UN PRESIDIO A DIFESA DEI TANTI ITALIANI DISCRIMINATI

Mentre le associazioni nazionali di rom e sinti convocano a Bologna per sabato 16 maggio una manifestazione nazionale, abbiamo deciso di convocare in contemporanea, dichiara Fabrizio Nofori portavoce provinciale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, un presidio a difesa dei tanti italiani che in questi anni sono stati i veri discriminati dalle amministrazioni. 
Siamo stanchi di dover pagare le utenze a queste persone che come ci mostrano spesso anche fatti …

Leggi tutto »

No all’assurdo progetto dei vespasiani in piazza Verdi

No all’assurdo progetto dei vespasiani in piazza Verdi

“Avviato nei giorni scorsi il “trust di scopo” per l’installazione dei vespasiani in piazza Verdi. Questo l’annuncio trionfale sul sito del Comune. Dalle immagini del progetto messe a disposizione dal Comune stesso si evince come sarà creata una “cabina” per le donne in largo Respighi ed un vespasiano a cielo aperto per gli uomini in via del Guasto.  Considerando che verranno allocati nelle adiacenze di uno dei gioielli di Bologna, il Teatro Comunale, ci chiediamo se non sia il caso di prendere in considerazione …

Leggi tutto »

Quartiere San Vitale: Il consiglio si dimetta

Quartiere San Vitale: Il consiglio si dimetta

“Le recenti dimissioni del presidente della commissione Cittadinanza Attiva, Amedeo Bianchi, in seguito alle tensioni tutte interne al PD sulla questione Sicurezza del Quartiere San Vitale, testimoniano la totale inadeguatezza del Quartiere, che ha da tempo perso il controllo della situazione, a causa della totale mancanza di programmazione e di confronto diretto con i cittadini.

Come Fratelli d’Italia, attraverso una serie di iniziative di ascolto sul territorio, siamo riusciti a comprendere la reale situazione dei fatti: San Vitale non è più la decantata “Isola …

Leggi tutto »

L’amministrazione riporti la Cirenaica alla normalità

L’amministrazione riporti la Cirenaica alla normalità

“Raccogliamo le segnalazioni di decine di cittadini che si lamentano della chiusura di via Bentivogli per lavori “a tempo indeterminato”. Nell’era della precarizzazione totale, le uniche certezze a tempo indeterminato restano i tempi dei lavori stradali a Bologna. Poco male, se non fosse che il cantiere in questione è aperto dal 9 febbraio scorso e che l’amministrazione si è limitata a chiudere via Bentivogli senza prevedere i tempi di realizzazione e senza elaborare alcun cambiamento alla viabilità, che potesse alleggerire il traffico in via …

Leggi tutto »

San Donato: E’ urgentissimo un intervento di riqualificazione della zona

San Donato: E’ urgentissimo un intervento di riqualificazione della zona

“Sigilli per 10 giorni. E poi?” Questa la domanda che si pongono Fabrizio Nofori, portavoce provinciale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, e Kevin De Biagi, che ne è il responsabile per il quartiere San Donato. “I recenti fatti di cronaca che hanno visto la sospensione della licenza per due bar gestiti da cinesi in via del Lavoro obbliga a porsi delle domande sul futuro e sulla necessaria riqualificazione della zona. Episodi di microcriminalità, che tanto micro non è, e spaccio sono all’ordine del giorno. In uno …

Leggi tutto »