Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo...

16 MAGGIO: In difesa degli italiani Fratelli d’Italia non si accoda a nessuno

Poiché in città stanno circolando notizie errate e, forse, volutamente confuse circa la manifestazione dei rom del giorno 16 maggio e le ipotetiche contromanifestazioni ritengo opportuno fare alcune precisazioni.

Già in data 9 aprile 2015, all’indomani dell’annuncio della manifestazione nazionale dei rom, Fratelli d’Italia Bologna aveva manifestato l’idea di istituire un Presidio Tricolore nel cuore della città aperto a tutti coloro che ne condividano lo scopo, per ribadire come i veri discriminati del nostro tempo siano, purtroppo, gli Italiani. Sono pertanto da ritenersi del tutto infondate le voci diffusesi in queste ore circa la nostra partecipazione ad ipotetiche contromanifestazioni organizzate da altri esponenti della politica locale.

Ribadiamo la nostra posizione: sabato 16 saremo in piazza al fianco di tutti quegli Italiani che non arrivano alla fine del mese, cui il Comune non paga le bollette, che si vedono costantemente scavalcati da “altri” nelle graduatorie per l’assegnazione delle case popolari o degli asili nido, di tutti quegli Italiani che non occupano le case ma che si spaccano la schiena per pagare un mutuo o l’affitto e che, purtroppo, sempre più spesso non ce la fanno, ma a cui nessuno rivolge una mano di aiuto. Vicino a tutti quei piccoli imprenditori strozzati dalle banche e dallo Stato, che regala soldi e pretende ai soliti noti, abbandonando a se stessi gli Italiani, gli Italiani veri, quelli che non portano i bimbi a mendicare ai semafori e che non sono soliti visitare gli appartamenti altrui senza l’invito del padrone di casa.

Fabrizio Nofori, portavoce provinciale di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale

This post was written by

Lascia un Commento